About us

Condividere la passione per il cibo, far scoprire la genuinità dei prodotti frutto dell’impegno dei ragazzi di San Patrignano, questo è Vite.

Executive Chef Riccardo Agostini e Resident Chef Federico Polito

Riccardo Agostini Nasce a Pennabilli, un piccolo paese della Romagna Toscana. Diventare chef è sempre stato per lui un proposito di una certezza cristallina. Comincia dal diploma alberghiero per poi affacciarsi da subito nel mondo dell’alta ristorazione. Prima con Luigi Sartini alla Taverna da Righi sul Titano, poi da Vissani dove entra nella brigata e vi resta per dieci anni. Qui approfondisce la conoscenza di una cucina complessa che negli anni cambierà la storia della ristorazione italiana. Nel 2007 apre il Piastrino nella sua città natale, due anni dopo riceve la stella Michelin. Riccardo Agostini si appoggia anche e soprattutto su di un pilastro fondamentale, Federico Polito, di fatto nuovo resident chef a Coriano sotto le direttive dello stellato. Federico è cuoco giovane, in passato già sous chef proprio al Piastrino e con alle spalle esperienze internazionali, negli Stati Uniti ed anche a Londra. È la mano talentuosa perfetta per concretizzare le idee culinarie di Agostini.

Il Ristorante Vite

Una cucina diversa da quella abituale, capace di inventarsi, giocare e restare solidamente ancorata alle origini e accessibile. L’agriturismo gastronomico racchiude in sé la rappresentazione di questa filosofia, in cui i piatti hanno il sapore del comfort food e la fragrante vivacità dei prodotti di filiera. La cura minuziosa dei sapori e degli aromi ma anche l’esercizio creativo di lavorare con le tipicità del territorio in chiave contemporanea.

L’agriturismo gastronomico

La nuova insegna recita Vite Agriturismo Gastronomico: ciò che sta alla base di Vite ormai è chiaro, non può essere definito “solo” un agriturismo, data la dimensione rilevante e dato lo spessore del progetto, ormai si può parlare più ampiamente di un agriturismo gastronomico o più ancora, di un vero e proprio distretto enogastronomico dove le persone, con la propria passione e la forza delle proprie idee, sono la linfa inesauribile che permette alla tradizione di stare sempre al passo coi tempi.

La carta dei Vini

La nostra carta dei vini riflette una cantina costruita nel tempo, con passione e desiderio di conoscere storie e territori. Una carta con più di mille etichette, che parla di amore. Un racconto che si trasforma in dialogo naturale con il mondo del gusto. Un libro che ogni volta cerca di meravigliare e soddisfare ogni cliente, dal più appassionato al profano, con la giusta bottiglia scelta o proposta per creare un’esperienza da ricordare.

La nostra cantina non rappresenta solo il completamento della filosofia di cucina del nostro Agriturismo Gastronomico ma intende porre anche un tassello importante nella costruzione di una professionalità per i ragazzi di Vite.


Subscribe to the newsletter