Il Mercoledì a Vite – 29 gennaio 2020

Dalla CANTINA
Tutti i Mercoledì a Vite lo chef stellato Riccardo Agostini sceglie uno dei Grandi Vini
custoditi nella cantina e crea due piatti in abbinamento.
Intrecci sensoriali ispirati alla tavolozza di sapori stagionali e alla magia del luogo.

Mercoledì 29 Gennaio

VINTAGE TUNINA 2011 – Jermann
VITIGNO: Chardonnay, Malvasia, Picolit, Ribolla Gialla, Sauvignon
Da una selezione delle migliori uve di Sauvignon, Chardonnay, Ribolla gialla, Malvasia e Picolit. Le quali vengono raccolte tardivamente, circa due settimane dopo il normale periodo di vendemmia. Considerato da Luigi Veronelli “il Mennea dei vini italiani”, il Vintage Tunina è unanimamente considerato come uno dei più grandi bianchi della penisola.

CAPO MARTINO 2012 – Jermann
VITIGNO: Friulano, Picolit, Malvasia e Ribolla gialla
Uvaggio di uve bianche autoctone della regione (Friulano, Picolit, Malvasia e Ribolla gialla) è il risultato di una fermentazione in botti di slavonia nelle quali rimane per almeno 14 mesi prima di concludere l’affinamento in bottiglia per due anni.
Un vino concepito per raccontare il territorio attraverso una perfetta combinazione di potenza e raffinatezza.

Dai sentori di questo vino, i piatti frutto della creatività dell’Executive Chef Riccardo Agostini:
Risotto burro, alici e bruschetta
Trancio di baccalà arrostito, mais croccante e radicchio tardivo

30 € acqua e vino compresi

Info e prenotazioni
0541 759 138 | info@ristorantevite.it


Iscriviti alla newsletter